A tu per tu con Valentina Bonaccini

04 febbraio 2018

Continuano le interviste, oggi il turno della nostra ternana, senese di adozione

Nome : Valentina
Soprannome : Valentina, Vale, Bonac
Anno di nascita : 1997
Altezza : 1,64
Ruolo : play/guardia
1) Presentati Valentina: quanti anni hai, composizione della tua famiglia, che scuola o lavoro fai, contrada, interessi al di fuori della pallacanestro, giocatore o giocatrice a cui ti ispiri.
Mi chiamo Valentina ed ho 20 anni. Nata a Terni, dove vive la mia famiglia (composta dai miei genitori e mia sorella), mi sono trasferita a Siena per motivi di studio ed ora frequento il secondo anno del corso di studi in Ignegneria Gestionale. Seguo qualsiasi (e sottolineo qualsiasi) tipo di sport, amo le serie tv e sono una divoratrice di libri.

2) Due parole per raccontarci come hai iniziato a giocare a basket e quali sono le tue caratteristiche di gioco.
Ho iniziato a giocare a pallacanestro quando avevo 7 anni seguendo le orme di mio cugino. Iniziai prima con la scuola e subito dopo con la Pink Basket società con la quale poi ho continuato per i successivi 11/12 anni. Il mio gioco è principalmente basato sulla rapidità e l’intensità ed uno dei miei compiti principali è sempre stato quello di gestire la squadra e mettere ordine in campo, un aspetto sul quale sto lavorando e cercando di migliorare allenamento dopo allenamento e partita dopo partita.

3) Parlaci della tua "carriera" cestistica e di come ti trovi con la squadra e nel campionato di serie B.
Ho disputato tutti i campionati giovanili con la Pink Basket arrivando a giocare tre Finali Nazionali e vincere la medaglia d’argento alle Finali Nazionali “Join the Game”. Ho partecipato a due trofei delle regioni con la rappresentativa umbra e grazie alla Cestistica Azzurra Orvieto ho avuto la possibilità di allenarmi e successivamente di esordire nei campionati di Serie A2 e Serie A1. Tutto prima di arrivare a Siena. Questa è la mia seconda stagione al Costone e nel campionato di serie B. Non è mai facile adattarsi ad un ambiente nuovo ma sia la squadra che la società mi hanno accolta a braccia aperte fin da subito e io non posso che ringraziare. Il Costone è la mia famiglia adottiva.

4) le tue doti migliori in campo e fuori
In campo sono un’agonista. Credo che alcune delle mie caratteristiche siano l’aggressività difensiva e la voglia di vincere qualsiasi pallone vagante. Sia in campo che fuori cerco di mettere il 100% di me stessa in quello che faccio. Per me è importantissimo avere un bel rapporto con tutte le persone che mi circondano e cerco sempre di essere presente se qualcuno chiede il mio aiuto.

5) Progetti futuri (nella vita in generale o anche nella pallacanestro nell'immediato).
Sicuramente uno dei progetti futuri centrali è quello di laurearmi e affacciarmi al mondo del lavoro. Nella pallacanestro il progetto immediato è quello di lavorare per migliorare ed ottenere i risultati che meritiamo. Siamo un grande gruppo, con buonissime potenzialità e credo che questa sia la strada giusta per toglierci molte soddisfazioni e, perché no, arrivare in futuro a giocare per qualcosa di importante.

6) Raccontaci un aneddoto divertente (negli spogliatoi, in campo durante la partita, con gli allenatori, nelle serate in camera durante i tornei ecc...) che ti ricordi.
Finali Nazionali under 17. Durante la riunione tecnica pre-partita stavamo analizzando tutti i possibili risultati (nostri e delle squadre avversarie) che ci avrebbero consentito il passaggio del turno per entrare tra le prime 8 d’Italia. Ad un certo punto della discussione una compagna di squdra alza la mano e chiede: “Raga ma se invece pareggiamo chi passa?” ...riunione finita.

Altre Pagine

21 novembre 2019

Al Pala Nannini netta affermazione della Under 18 che si aggiudica la gara con Prato 63-28.

 
13 novembre 2019

Finale al cardiopalma per la Promozione, vittoriosa a Montevarchi 51-47, con dedica all’head coach Federico Ferrini costretto a casa.

 
10 novembre 2019

Pala Nannini tabù! Tre battute d’arresto su tre gare giocate per le squadre del nostro giovanile.

 
A.D.P.F. Costone Siena
Via Del Costone, 9
Siena
53100
Tel: +39 0577 736098
P.iva: 00881000525
Cf: 00881000525