Intervista della settimana: SONIA TARSO

31 gennaio 2018

Continuano le interviste per conoscere meglio le protagoniste di questa stagione....questa settimana vi presentiamo Sonia

Nome : Sonia Tarso
Soprannome : Soni
Anno di nascita : 1997
Altezza : 1.65
Ruolo :play

1) Presentati Sonia: quanti anni hai, composizione della famiglia, che scuola/lavoro fai, contrada, interessi al di fuori della pallacanestro, giocatore o giocatrice a cui ti ispiri.
Ho 20 anni e in famiglia siamo quattro: io, i miei genitori Giuseppe e Irene e mio fratello maggiore Mattia, più i nostri tre cani. Attualmente frequento il secondo anno di università presso la facoltà di Mediazione Linguistica. Al di fuori della pallacanestro mi piace molto viaggiare, infatti è per questo che ho una grande passione per le lingue, o passare il tempo con le mie amiche e con la mia famiglia. Se dovessi fare il nome di una giocatrice che mi piace molto e a cui mi ispiro, oltre a Cecilia Zandalasini, direi Francesca Dotto, non solo per le sue capacità tecniche ma soprattutto per la grinta e il carattere che mette in ogni partita. A livello maschile invece, il mio giocatore preferito è Danilo Gallinari.

2) Due parole per raccontarci come hai iniziato a giocare a basket e quali sono le tue caratteristiche di gioco.
Diciamo che sin da piccola ho respirato aria di pallacanestro: mio padre è allenatore e anche mio fratello gioca. Andavo sempre in palestra con loro a vedere allenamenti e partite, quindi a 4 anni ho iniziato minibasket. Solo all'età di 7 anni lasciai per un pò la pallacanestro e provai a fare danza ma capii subito che non faceva per me e che la mia unica passione era il basket. Da quel momento non ho più smesso.

3) Parlaci della tua "carriera" cestistica e di come ti trovi con la squadra e nel campionato di serie B.
Ho praticato tutte le giovanili e tre anni di campionato di serie C ad Ischia, il mio paese di nascita. Inizialmente, quando sono arrivata quì l'anno scorso, è stato un pò difficile per me entrare subito nei meccanismi del campionato di serie B, che è un campionato molto competitivo e con un livello molto alto quì in Toscana. Ma grazie all'aiuto degli allenatori e soprattutto delle mie compagne di squadra sono riuscita a migliorare alcuni aspetti del mio gioco e spero di poter continuare a migliorare per fare sempre meglio. Con la squadra mi trovo davvero bene. Loro e tutta la società mi hanno accolta sin da subito, facendomi sentire parte di questa grande famiglia.

4) Le tue doti migliori in campo e fuori.
So di dover lavorare ancora molto da un punto di vista tecnico. Forse un mio pregio è quello di non arrendermi di fronte alle difficoltà e cercare di fare sempre il massimo mettendoci il cuore.

5) Progetti futuri (nella vita in generale o anche nella pallacanestro nell'immediato).
Subito dopo l'università vorrei intraprendere la carriera di traduttrice, facendo però prima qualche esperienza all'estero. Per quanto riguarda la pallacanestro spero di poter dare il mio apporto alla squadra per raggiungere i migliori risultati possibili.

6) Raccontaci un aneddoto divertente ( negli spogliatoi, in campo durante la partita, con gli allenatori, nelle serate in camera durante i tornei ecc...) che ti ricordi.
Ci sono molti aneddoti divertenti legati alla pallacanestro. Uno forse che non dimenticherò mai è di quando, durante una partita del campionato under 17, una mia compagna iniziò a litigare con una giocatrice della squadra avversaria. L'arbitro, che era dall'altra parte del campo, inziò a correre per dividerle ma scivolò su una macchia di sudore e cadde per terra. Tutti iniziarono a ridere e il clima tornò più sereno.

Altre Pagine

13 novembre 2019

Finale al cardiopalma per la Promozione, vittoriosa a Montevarchi 51-47, con dedica all’head coach Federico Ferrini costretto a casa.

 
10 novembre 2019

Pala Nannini tabù! Tre battute d’arresto su tre gare giocate per le squadre del nostro giovanile.

 
10 novembre 2019

Dopo una lotta di 40 minuti, Il Drago e la Fornace torna alla vittoria battendo Basket Pegli 63-55.

 
A.D.P.F. Costone Siena
Via Del Costone, 9
Siena
53100
Tel: +39 0577 736098
P.iva: 00881000525
Cf: 00881000525