PIU' LUCI CHE OMBRE ALLA RIPRESA DEI TORNEI

10 gennaio 2018

Inizio di anno confortante per tutte le formazioni giovanili bianconere. Peccato per la prima squadra, falcidiata dagli infortuni. Di seguito il recap di tutte le gare disputate.

Sabato 6 gennaio vittoria delle under 16 di Mottini contro la PFFirenze. La formazione senese ha condotto dal primo all'ultimo minuto la partita senza grandi patemi d'animo. Pur non brillando nel gioco e scontando le ovvie ruggini delle feste, le nostre ragazze hanno avuto sempre il pallino del gioco in mano e mostrando di saper gestire le cose anche quando non si è al massimo. Questa la progressione dei tempi  parziali 19 -11 , 33 -24, 51 -36 e 59 - 42 il finale

 

In serata c'era anche l'incontro delle under 18 di Fattorini a Livorno, contro la formazione locale della BF, squadra dalla grosse potenzialità. Si è assistito ad un partita che è l'emblema di questo meraviglioso sport. Dopo 3 tempi deludenti con scarse percentuali al tiro e gioco farraginoso da entrambe le parti (complice anche una pervicace difesa a zona delle livornesi che non ha certo agevolato lo spettacolo), l'incontro si è riscattato con un quarto tempo davvero entusiasmante. Fino a quel momento c'era stato in campo un sostanziale equilibrio (11-12, 20 -19, 33 - 31 i parziali) e l'inizio dell’ultimo periodo pareva sorridere alle livornesi che allungavano sul 37 - 33 dopo qualche discussione al tavolo per un errore sul segnapunti. Le nostre ragazze sembravano scariche di energie e incapaci di reagire agli attacchi avversari. Fattorini passava a zona ma la squadra di casa trovava 3 bombe consecutive di Simonetti che portando il punteggio sul 48 - 40, davano l'impressione di affossare definitivamente le nostre ambizioni di vittoria. A quel punto con una rabbiosa reazione di orgoglio e grinta guidate da "Pepe" Giorgi (4 canestri da 2 , una tripla e un tiro libero in 5 minuti) , le nostre ragazze si riportavano sotto e nonostante un'altra tripla delle livornesi che consentiva alla formazione di casa di rimanere  avanti nel punteggio l'incontro era totalmente riaperto. Sul 53 - 51 iniziava l'ultimo minuto di gioco e a 7 secondi dalla fine un piede sulla linea restituiva palla alla squadra di Fattorini. Il minuto di sospensione chiesto dalla nostra panchina consentiva di preparare il "gioco" finale. Le livornesi sceglievano di non fare fallo e Nagaja Sardelli tentava una penetrazione che costringendo le avversarie a chiudere l'area le consentivano uno scarico per Angela Sposato la quale con determinazione e precisione scagliava la bomba del sorpasso  proprio sulla sirena. 54 - 53 il finale con un 23 -21 per le costoniane che la dice lunga sullo spettacolo offerto dalle 2 formazioni. Giusto tripudio finale delle nostre ragazze e striscia vincente allungata a 4 incontri consecutivi con tanto di netta vittoria contro la capolista  e difficile campo di Livorno espugnato. A questo punto prossimo incontro a Pontedera che potrebbe definitivamente restituire alla squadra consapevolezza dei propri mezzi nonché una posizione di classifica più adeguata.

 

Arriva anche la prima vittoria delle under 14 di Bozzi e Nosella che sul parquet casalingo hanno superato la Gea Grosseto col punteggio di 51 - 37. La formazione costoniana ha disputato davvero una bella partita e tutto l'impegno ed il costante miglioramento di questi mesi hanno finalmente dato i loro frutti. Le grossetane avevano già sconfitto le nostre ragazze al torneo che avevano organizzato in settembre, la vittoria quindi, premia a maggior ragione la squadra senese dimostrando la bontà del lavoro da tutto lo staff tecnico. Sempre in controllo nell'arco dell'incontro le ragazze di coach Bozzi hanno avute ottime medie di realizzazione, sviluppando per tutti i 4 tempi un gioco lineare e rapido. Con questa iniezione di fiducia, quindi, si apre il nuovo anno per le under 14 che adesso dovranno raddoppiare gli sforzi per continuare  su questa strada.

 

Brutta sconfitta invece, per la serie B a Ghezzano dove la decimata squadra di Fattorini e Borsi non è riuscita a vendicare la sconfitta subita alle final four di Coppa Toscana. La cosa che preoccupa purtroppo, non è tanto una nuova sconfitta, ma la situazione infortuni che continua a tener fuori oramai da 3 settimane Dragoni e Barbucci. A queste si aggiungono Burrini e Corbini e, ciliegina sulla torta, la distorsione alla caviglia di Nosella proprio alla vigilia dell'incontro con la GMV. La sfortuna insomma, non sembra essersi fermata con la fine dell'annata e continua a colpire duramente la nostra squadra. A Ghezzano l'inesperienza e anche un po' di scoraggiamento si sono fatti sentire. La formazione di casa tutt'altro che irresistibile ha fatto la sua partita, ma in realtà nonostante tutto sarebbero bastati 3/4 contropiede sbagliati in modo clamoroso e un po' di maggiore attenzione difensiva per potersela giocare fino in fondo. Non resta che sperare che l'emergenza rientri quanto prima per permettere alla squadra di riprendere il cammino che era stato cosi ben intrapreso fin dall'inizio del torneo. Considerando almeno 2 sconfitte maturate proprio a causa delle pesanti assenze e senza nulla togliere alle giovanissime che hanno dato il massimo quando sono state chiamate in campo, adesso saremmo a commentare un 2/3 posto in classifica. Importante comunque è non mollare, continuare ad allenarsi con impegno e voglia e cercare di vedere anche alcuni aspetti positivi in questa situazione, dal momento che fin dall'inizio dell'anno coach Fattorini e la dirigenza avevano in mente una annata dove iniziare un processo di crescita delle ragazze più giovani. Non era certo questo il modo auspicato, ma prendiamo atto che le varie Pierucci, Sadotti, Sardelli, Giorgi, Sabia ecc.... stanno entrando in campo con sempre maggiore continuità e convinzione. 

 

Bella vittoria anche delle under 20 di Maria Carli contro la capolista Nico Basket di Massa e Cozzile. La squadra è scesa in campo molto motivata e vogliosa di mostrare i miglioramenti fatti dopo che a lungo la scarsa possibilità di allenarsi insieme ne aveva certamente limitato le potenzialità. Nico d'altronde è una formazione già rodata ed esperta con ragazze che da tempo giocano in serie B insieme ad alcuni prospetti interessanti e il cammino senza sconfitte fin qui effettuato ne è la chiara dimostrazione. La nostra formazione però doveva solamente giocare insieme, trovare i giusti equilibri e rodare il gioco perché non ha assolutamente niente da invidiare  alle altre squadre; il risultato scaturito lo sta a dimostrare. La partita, ben giocata da entrambe, ha visto un primo quarto equilibrato con Massa e Cozzile più precisa in fase realizzativa. Nel secondo quarto però la situazione si è ribaltata. Un paio di bombe di Sposato hanno messo le ali alle senesi che con un bel parziale di 14 - 6 hanno chiuso il primo tempo avanti di 5 punti (22 - 17).

Il solco definitivo, pero, si e' avuto nel terzo quarto, dove la grinta difensiva e la precisione in attacco ha dato un buon margine alla formazione di casa che ha chiuso sul 43 -29. Nell'ultimo quarto il vantaggio è salito fino a 17 punti, con la partita saldamente in mano alle nostre ragazze che hanno controllato agevolmente il tentativo di recupero disperato delle avversarie gestendo con sicurezza il margine. Finale 58 - 45 e occhi puntati alla prossima partita mercoledi a Viareggio per consolidare la posizione di classifica.

 

Infine, in un vero e proprio Tour de force che dalla ripresa dei campionati ha visto in pochi giorni doppi turni di quasi tutte le squadre, c’è da registrare la sconfitta delle under 16 ad Empoli contro USE basket rosa. Era ovviamente un test molto difficile per le ragazze di Mottini in quanto Empoli è squadra molto ben preparata e con diverse ragazze già nel “giro” delle azzurrine. Probabilmente c’era un po’ di sfiducia rispetto alla concreta possibilità di vincere e la formazione è entrata in campo un po’ troppo “molle“. La sconfitta comunque non pregiudica assolutamente niente ne’ deve scoraggiare le ragazze che stanno disputando un ottimo torneo e che avranno modo con l’impegno e la pazienza di riscattarsi. La partita non è mai stata in bilico con Empoli a condurre fin dalle prime battute e le nostre ad inseguire senza mai essere davvero pericolose . Finisce 58-45 per l'USE con un ultimo quarto nel quale le ragazze di Mottini,non avendo più pressioni particolari, si sono sciolte e hanno recuperato diversi punti mostrando quello che possono e sanno fare.

 

 

Altre Pagine

13 novembre 2019

Finale al cardiopalma per la Promozione, vittoriosa a Montevarchi 51-47, con dedica all’head coach Federico Ferrini costretto a casa.

 
10 novembre 2019

Pala Nannini tabù! Tre battute d’arresto su tre gare giocate per le squadre del nostro giovanile.

 
10 novembre 2019

Dopo una lotta di 40 minuti, Il Drago e la Fornace torna alla vittoria battendo Basket Pegli 63-55.

 
A.D.P.F. Costone Siena
Via Del Costone, 9
Siena
53100
Tel: +39 0577 736098
P.iva: 00881000525
Cf: 00881000525